Vago Bartowsky – “Ottimismo” Il videoclip

Una fastastica avventura vissuta con il mio grande amico Vago Bartowsky.

GRAZIE, a tutti coloro si sono presi il disturbo di venirsi a complimentare con me; ciascuno con la sua scena preferita.. lo squalo, therminator nel finale.. personalmente la mia prefirita è la sequenza del sesto senso, ancora piango quando la guardo.

E stato in definitiva un’occasione per sperimentare diverse tecniche e tecnologie. Tanto per dire, nelle 4 scene del Sesto Senso, ho usato tre differenti tecniche di tracking: object tracking, planar tracking + una strana forma di camera tracking che oserei definire “col rifrullo”; un’ avazata tecnica di compositing, collaudata negli anni, che prevede una doppia proiezione sul viso. Sempre in ambito di compositing 3D.

Se non l’avete ancora visto, Buon Divertimento!

Leave a Reply

Name *
Email *
Website